IL DISASTRO AEREO DEL 26 GIUGNO 1959 A OLGIATE OLONA

 

 

Note, crediti e contatti

 

 

 

questo sito è online dal
25 marzo 2013

Le note storiche sul disastro aereo del 26 giugno 1959 a Olgiate Olona, le biografie delle settanta vite immortali e alcune delle immagini contenute in questo sito web sono tratte dai due volumi di Alberto Colombo (Il disastro aereo del 26 Giugno 1959 a Olgiate Olona e Settanta vite immortali per i quali l’autore è proprietario dei diritti) - completate e aggiornate -, dai mass media, o gentilmente fornite dai familiari delle settanta vite immortali che ne hanno autorizzato la pubblicazione.
Quanto alle immagini contenute nel sito, la loro paternità, proprietà e provenienza sono reperibili sovrapponendo il mouse sulle immagini stesse.
Qualora richiesto, siamo disponibili a correggere eventuali errori e inesattezze presenti nel sito e a inserire i crediti relativi alle immagini sulle cui origini non è stato possibile risalire.

 

nessun contenuto di questo sito web
può essere riprodotto o trasmesso
in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo
senza l’autorizzazione scritta del webmaster

 

Nicola Puddu, webmaster di questo sito internet, è autore di brano e video Olgiate Olona, 26 giugno 1959 dedicato al disastro aereo, interpretato dal gruppo Panama Bus e presentato la prima volta alla Serata della memoria (26 giugno 2009) nella Prepositurale di Olgiate Olona.
Nato a Busto Arsizio nel 1968 ha sempre vissuto a Olgiate Olona dove risiede con la famiglia. Grande appassionato di computer, videomaking e, soprattutto, di musica e chitarre: è tra i fondatori nel 1993 della rock band Panama Bus di cui è tuttora chitarrista e compositore. La lettura dei volumi Il disastro aereo del 26 giugno 1959 a Olgiate Olona e Settanta vite immortali di Alberto Colombo lo ha appassionato e ispirato fino a intraprendere l’impresa di realizzare - avvalendosi della collaborazione del citato autore e amico - questo sito, punto di non ritorno per costruire e intrattenere legami con le persone toccate indelebilmente da questa sciagura e per continuare il “viaggio della memoria e della solidarietà” usufruendo delle enormi potenzialità offerte dalla Rete.

 

  scrivi a Nicola Puddu

 

Per aver collaborato a questo sito ringraziamo:

 

Giovanni Montano, sindaco di Olgiate Olona

Giorgio Volpi, sindaco emerito di Olgiate Olona

Maria Alberta Vignati, dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo “Beato Contardo Ferrini”

Archivio Prepositurale Santi Stefano e Lorenzo martiri di Olgiate Olona

Comitato 8 ottobre per non dimenticare e Fondazione 8 ottobre

Jennifer Ann Marchand (1943-2014) e Sophie Bailie - figlia e nipote di Percy Charles Nicholls - per la fattiva collaborazione nella redazione dei testi in inglese

Donald Edward Lueke - figlio di Donald Albert Lueke - per i preziosi documenti, le numerose informazioni e le fotografie fornite

Gary Davis - figlio di Jack Davis - per la vasta documentazione e le fotografie fornite

i parenti delle settanta vittime immortali che hanno contribuito (in ordine alfabetico):
Bruce Belknap, Angelo Capozzi, Ted Carmely, Maria Enrica Ciserani, Ann Rey Clam (1929-2016), George Clam, Gary e Molly Davis, Susan e Kathy Ellis, David Foote, Franco ed Emanuele Giordana, Holly Ketron, pastore Dean Linsky, padre Gary S. Linsky, Alice Martino Foster, Dolores Rey, Lorry Sei, Kenneth e Ed Stanton, Benjamin Weiner

Mario Lomazzi, Paola Piovesana, Giuseppe Conte, Enrico Sassi, Silvia Elzi, Maurizio Poratelli, Giuseppe Pinuccio Ferioli autori delle fotografie

Greg Smith - collezionista di cartolinee di aerei - per le fotografie del velivolo TWA N7313C fornite

Jonathan Jon Hibbard Proctor (1942-2020) - storico della TWA - per le informazioni dettagliate e la fotografia dell’aereo Lockheed L-1649A fornita

 

Nota: il sito internet di Jonathan Jon Hibbard Proctor (www.jonproctor.net) contiene una pagina dettagliata e molto interessante sulla storia della compagnia aerea TWA - Trans World Airlines corredata da molte fotografie.

 

Logo eventi commemorativi disastro aereo del 26 giugno 1959

 

 

Il logo che dal 2011 connota gli eventi commemorativi del disastro aereo di Olgiate Olona del 26 giugno 1959, ideato da Alberto Colombo e perfezionato da Nicola Puddu, è sintesi che con un’icona e poche parole evoca fatto storico ed eventi che ne fanno memoria.

 

 

L’icona raffigura il quadrimotore Lockheed L-1649A Super Constellation.

 

 

Settanta vite immortali sono i protagonisti del fatto storico, loro malgrado: il loro corpo cadde a terra, il loro spirito si librò verso l’immortalità e appunto come vite immortali la loro memoria sopravvive ed è perpetuata dagli eventi commemorativi.

 

 

Olgiate Olona – 26 giugno sono il luogo e il giorno sia del fatto storico, sia della sua memoria: il 26 giugno 1959, quando la sciagura risparmiò Olgiate Olona da ben peggiori conseguenze, e il 26 giugno di ogni anno, quando Olgiate Olona fa memoria con una cerimonia solenne e sobria animata da chi ha a cuore le settanta vite immortali e dalle nuove generazioni.

 

Nella composizione grafica il logo somiglia a una bandiera in movimento: aleggia lo spirito delle settanta vite immortali nell’immortale pace delle nubi del cielo e aleggia la loro memoria nel cuore delle persone a loro care a Olgiate Olona e nel mondo.

 

Maggio 2011 - Comunicato Stampa del Comune di Olgiate Olona

 

Un logo per tutti gli eventi commemorativi del disastro aereo del 26 giugno 1959